La strada di mezzo, libro mai scritto di un cameriere realmente esistito – Vol. II - be.Beap
Chiusura menu principale

La strada di mezzo, libro mai scritto di un cameriere realmente esistito – Vol. II

Oggi il tema è scottante: Tripadvisor visto dall'altro lato del bancone

La strada di mezzo, libro mai scritto di un cameriere realmente esistito – Vol. II

C’era una volta un’altro tipo di ristorazione, non so dirvi se migliore o peggiore, ma sicuramente era più concreta e molto meno social. Anzi, direi addirittura analogica!

Una ristorazione con molti meno fronzoli e più vera; fatta di persone, di confronto tra titolare e cliente e basata sull’Articolo 1 della Repubblica Culinaria che affermava che il ristorante è un attività commerciale fondata sul passaparola.

Poi, a poco a poco, questa ristorazione in cui sono professionalmente nato è andata via via scomparendo. Alle porte c’era Mangiafuoco e aveva un piano ben preciso in mente, una ristorazione dei balocchi alla portata di tutti… asini compresi, purtroppo!

I social avevano iniziato a scoperchiare anche il nostro mondo, Narnia era diventata terra di conquista a suon di visualizzazioni e recensioni, la nostra professionalità scansionata al microscopio da chi molto spesso a malapena era in grado di accendere i propri fornelli di casa. E chi in quegli anni applaudiva al progresso, ben presto si rese conto che quell’apparente trampolino per il successo messo nelle mani di tutti poteva costituire nella realtà ad uno scivolo verso l’inferno.

Era nato Tripadvisor e di li a poco niente sarebbe stato più come prima.

Ma andiamo con ordine. Tripadvisor nella ristorazione è stato accolto a braccia aperte perché era stato presentato come l’evoluzione del passaparola, avrebbe dato una visibilità molto più ampia ai ristoranti e doveva rappresentare uno strumento utile per i clienti per orientarsi nella scelta.

Ma non è andata proprio cosi…

Tripadvisor è diventato un’arma nelle mani dei clienti con cui, se non soddisfatti a pieno, possono sfogarsi e liberare le proprie frustrazioni, un po’ come il tifoso di calcio che nonostante la sua squadra abbia vinto critica ugualmente i giocatori e gioca a fare l’allenatore.

Ma vi do un paio di informazioni: noi non guadagniamo milioni di euro e voi non siete l’allenatore di turno.

Allo stato attuale la situazione è che a fronte di una piccolissima percentuale di persone che fa recensioni oneste (sia positive che non), su questa piattaforma ci sono recensioni comprate, recensioni fatte fare ai dipendenti dai propri datori di lavoro, recensioni obbligate da chi prenota con Groupon o The Fork e che in cambio di una recensione riceve sconti e agevolazioni.

Un enorme mercato del pesce dove si è nettamente persa la strada maestra del buon vecchio passaparola ed estranei esperti del web ti dicono dove è meglio andare a mangiare.

La prossima volta fate una cosa… chiedete ad un amico, come si faceva una volta.

Tratto da La strada di mezzo, libro mai scritto di un cameriere realmente esistito.

Altri articoli che ti potrebbero interessare
La strada di mezzo, libro mai scritto di un cameriere realmente esistito – Vol. III

La strada di mezzo, libro mai scritto di un cameriere realmente esistito – Vol. III

L'inganno del firmamento, stiamo tutti sotto lo stesso cielo direbbe qualcuno in dialetto pugliese

leggi l'articolo
La strada di mezzo, libro mai scritto di un cameriere realmente esistito – Vol. I

La strada di mezzo, libro mai scritto di un cameriere realmente esistito – Vol. I

Siamo alle prese con i clienti "che sanno": non distinguono un piatto fresco da uno surgelato, ma hanno studiato su Masterchef

leggi l'articolo
Elogio della pasta col tonno e del tonno in scatola tutto

Elogio della pasta col tonno e del tonno in scatola tutto

Un piatto colto e mai arrogante, che si mischia col popolo e che impara a esaltarne le qualità anche quando non ci sono

leggi l'articolo
#cibo
Pane a basso contenuto di glutine con la macchina del pane

Pane a basso contenuto di glutine con la macchina del pane

Un'alternativa alle solite ricette del pane bianco o integrale che vi mangiate di solito, da preparare con la macchina per il pane

leggi l'articolo
#cibo
Guida intergalattica di sopravvivenza per aspiranti vegani incapaci ai fornelli – Ep. 18

Guida intergalattica di sopravvivenza per aspiranti vegani incapaci ai fornelli – Ep. 18

Ultima puntata della prima stagione, chiudiamo con il botto... due dolci facili da fare ed irresistibili come i bounty vegani e le palline di datteri e mandorle!

leggi l'articolo
Guida intergalattica di sopravvivenza per aspiranti vegani incapaci ai fornelli – Ep. 17

Guida intergalattica di sopravvivenza per aspiranti vegani incapaci ai fornelli – Ep. 17

In questo episodio della Guida impariamo a cucinare due specialità giapponesi: i Ramen e la Zuppa di Miso

leggi l'articolo